• Per ordini superiori ai 39€, spedizione gratuita.
  • Scopri la nostra guida ai regali!
John Heitinga allena una squadra di calcio dal bordocampo.
Storie

I lavori più cool del mondo

Nella nostra serie sui lavori più cool del mondo, scriviamo un profilo sui professionisti che hanno scelto alcuni dei mestieri più emozionanti e adrenalinici del mondo. Da un giocatore di calcio ad una sommozzatrice dei vigili del fuoco, leggi le nostre interviste per saperne di più!

Alcune persone sono soddisfatte di un lavoro normale di 8 ore al giorno, ma ci sono altre persone che non si accontentano della norma. Scopri la giornata tipo in alcuni dei mestieri più cool e inusuali.

  1. Giocatore di calcio & allenatore - John Heitinga
  2. Sommozzatrice dei vigili del fuoco - Laetitia Lilou
  3. Attrice - Sarah Maria Besgen
  4. Viticoltrice - Ria Zeliskova
  5. Imprenditore ed ex snowboarder - Wojtek Pawlusiak

Giocatore di calcio e allenatore

Nome: John Heitinga

Occupazione: ex calciatore professionista che ha viaggiato il mondo con Ajax, Atletico Madrid, Everton, Hertha BSC e la nazionale olandese. Attualmente è l'allenatore di Jong Ajax, la squadra giovanile dell'Ajax

Com'è la tua giornata di lavoro tipo?

Inizio sempre la giornata al club, dove descrivo e preparo l'allenamento del giorno insieme al mio personale. Parlo con il dottore del club e con i fisioterapisti sulla forma e disponibilità dei giocatori e poi faccio una o due sessioni di allenamento che valutiamo dopo. Nelle giornate della partita, ovviamente, Jong Ajax ha una partita e io faccio da allenatore.

John Heitinga sotto la pioggia mentre allena una squadra di calcio.

Perché hai scelto questo lavoro?

Giocare a calcio è la mia passione e la mia vita. Adoro condividere le mie esperienze con i giocatori e mi piacerebbe farli crescere. Come giocatore, ho avuto il piacere di giocare nella finale dei mondiali. Ora voglio sperimentare fino a che punto posso arrivare come allenatore. E, naturalmente, farò molto, se non tutto, per arrivare quanto più lontano possibile.

Come hai iniziato questo lavoro?

Come giocatore di calcio, ho avuto molte esperienze che mi hanno aiutato ad ottenere questo lavoro. Mia madre mi regalò una formazione professionale presso Ajax per il mio compleanno. Come allenatore, ho frequentato vari corsi e fatto apprendistati. Dopo aver completato con successo il mio corso per allenatori di calcio professionisti, questo mondo si è davvero aperto per me.

Quali sono i vantaggi del tuo lavoro? Quali sono gli svantaggi?

Ci sono molti vantaggi: essere sul campo ogni giorno, occuparmi di calcio, la cosa che amo di più e, a lungo termine, forse i guadagni. Gli svantaggi: lo stress a cui sono soggetti i migliori allenatori e le lunghe giornate di lavoro. Sei un allenatore 24 ore su 24.

Raccontaci un bel ricordo del tuo lavoro! Cosa lo rende così memorabile?

Lo divido fra John Heitinga il giocatore e John Heitinga l'allenatore. Come giocatore, mi sono piaciute tutte le trasferte, i campionati con Ajax nel 2002 e nel 2004, raggiungendo la finale dei mondiali con gli Arancioni (la nazionale dei Paesi Bassi) nel 2010. Perché i campionati e la finale dei mondiali sono stati così memorabili? Perché in momenti come questi ti accorgi di quanta gioia dai ai fan.

Cosa consiglieresti a chi vuole fare il tuo lavoro?

Dedicate cuore ed anima per cogliere l'opportunità quando arriva. Ascoltate predecessori stimati perché le loro esperienze possono aiutarvi ad evitare le insidie che ogni allenatore incontra.

Infine, conoscete i vostri limiti e teneteli in considerazione nella composizione del personale. In breve, cercate persone complementari a voi.

John Heitinga allena una squadra di calcio dal bordocampo.

Sommozzatrice dei vigili del fuoco

Nome: Laetitia Lilou

Occupazione: ex sommozzatrice dei vigili del fuoco e vigile del fuoco che, fra le altre cose, ha aiutato a spegnere l'incendio a Notre Dame a Parigi nel 2019

Com'è la tua giornata di lavoro tipo?

Comincio i miei turni alle 7:45 del mattino per 24-72 ore di lavoro. Cominciamo tutti con il montaggio e la verifica dell'attrezzatura. Poi si fa sport fino alle 10 del mattino in tuta da sommozzatore. Nel primo pomeriggio facciamo primo soccorso e lavoriamo nei nostri servizi. Altro sport alle 5 del pomeriggio e poi basta! Dopo possiamo essere chiamati a qualunque ora del giorno per affrontare un incidente.

Laetitia Lilou nella sua muta subacquea da sommozzatrice dei vigili del fuoco, pronta ad immergersi.

Perché hai scelto questo lavoro?

Perché amo l'ambiente acquatico ed essere attiva in acqua. Volevo anche dare significato alla mia vita quotidiana. Cercavo una professione altruistica per fare la differenza.

Quali sono i vantaggi del tuo lavoro? Quali sono gli svantaggi?

I vantaggi sono numerosi: faccio qualcosa che mi piace davvero e in cui fornisco un contributo importante. Si tratta di un mestiere attivo e sportivo e io adoro gli sport! Gli svantaggi? Non sono a casa tutti i giorni della settimana (perché lavoro di giorno e di notte) e in quei momenti mi mancano molto i miei figli.

Hai mai provato paura od ansia al lavoro?

Sì. Sono specializzata nelle immersioni in grotta e ci immergiamo in ambienti chiusi, stretti e bui. E a un certo punto, ho avuto problemi con l'attrezzatura... con il risultato di provare una paura molto concreta di morire. Ma è andato tutto bene e alla fine non ho avuto niente di cui preoccuparmi.

Cosa consiglieresti a chi vuole fare il tuo lavoro?

Tuffati e fallo!


Attrice

Nome: Sarah Maria Besgen

Occupazione: un'attrice tedesca conosciuta per i suoi ruoli in serie televisive e film come Verbotene Liebe e Rote Rosen.

Com'è la tua giornata di lavoro tipo?

Sempre diversa a seconda della produzione. Ma di solito inizio a lavorare intorno alle sette, quando vado per il trucco e i costumi.

Sara Maria Besgen attende che le telecamere siano sistemate per la prossima scena.

Perché hai scelto questo lavoro?

Perché volevo fare qualcosa di creativo ed essere lo "strumento" di me stessa. Essere attori vuol dire essere il proprio strumento e si impara a suonarlo sempre meglio nel corso degli anni.

Come hai iniziato questo lavoro?

All'età di sedici anni ho trovato un agente. Mi ha avvicinata per strada e ho cominciato a fare audizioni. Sono stata fortunata. Ma sono andata a scuola di recitazione dall'età di vent'anni fino ai ventitré.

Quali sono i vantaggi e gli svantaggi del tuo lavoro?

Ogni giorno è diverso, ma quando hai una famiglia è molto difficile organizzare la vita quotidiana. E non sei mai al sicuro dal punto di vista dei soldi.

Raccontaci un bel ricordo del tuo lavoro e poi uno pauroso.

Ero impegnata nelle riprese su una nave da crociera in Nuova Zelanda, quando all'improvviso tutto il mare brulicava di delfini! Una volta ho avuto una scena di un tuffo in Messico quasi senza esperienza. Ero spaventata a morte.

Cosa consiglieresti a chi vuole fare il tuo lavoro?

Non aspettarsi troppo da questo mestiere, ma aspettarsi il massimo da se stessi. Lavorare duro sulle proprie abilità e rubare dai migliori.


Viticoltrice

Nome: Ria Zeliskova

Occupazione: viticoltrice, ci occupiamo di 7 vigneti con i nostri parenti e figli.

Com'è la tua giornata di lavoro tipo?

Ti faccio l'esempio di una giornata autunnale. Portiamo i nostri figli a scuola di mattina, poi io e mio marito facciamo colazione. Mettiamo in borsa acqua, occhiali da sole e forbici. Prepariamo il nostro bambino piccolo e ci dirigiamo verso il vigneto, dove raccogliamo l'uva. Dopo andiamo a prendere i bambini e pranziamo tutti insieme.

Dopo pranzo, lavoriamo l'uva. I bambini ci aiutano. Lavano le casse con me e cose così. In questo momento della giornata, dobbiamo anche aiutarli a fare i compiti. Poi giochiamo un po' prima di andare a dormire. L'autunno è il periodo più frenetico dell'anno per noi. Saltiamo dal vino ai bambini e di nuovo al vino. Natale è un sollievo!

Ria Zeliskova e suo marito nel loro vigneto mentre trasportano uva.

Perché hai scelto questo lavoro?

Mio marito aiuta suo padre nella produzione di vino fin da una giovane età. Ha imparato da lui e crescendo ha scoperto nuovi processi di vinificazione, il che lo ha affascinato! Voleva fare progressi in quest'arte. Così siamo andati insieme alla degustazione di vino e poi abbiamo creato la nostra prima etichetta e abbiamo cercato di organizzare un nostro evento di degustazione di vino. Questo è successo nel 2009.

Quali sono i vantaggi del tuo lavoro? Quali sono gli svantaggi?

Un enorme vantaggio è poter bere vino ogni volta che vogliamo. Uno svantaggio è che i nostri figli non ci lasciano il tempo per berlo. Le giornate sono troppo brevi!

Un altro vantaggio è tanta aria fresca e la natura in cui ci troviamo. Ma può anche essere uno svantaggio quando c'è brutto tempo o quando temiamo gli animali selvatici che mangiano le nostre viti. Ma il maggiori vantaggio è che siamo padroni del nostro tempo. Lavoriamo solo quando vogliamo e ci riposiamo quando vogliamo!

Hai mai provato paura od ansia al lavoro?

Quando lavora al vigneto o con l'uva, il viticoltore ha spesso paura. Ci sono tante cose che possono andare storte nell'uva. Ci sono bruchi che mangiano le viti giovani in primavera e sono poi sostituiti da cervi, anch'essi ghiotti di viti giovani. Temiamo anche il gelo primaverile, che può bruciare le foglie. Le malattie delle vigne sono un problema d'estate, come anche le tempeste e la grandine. Ci è anche capitato di subire un furto di vino in autunno. E una volta raccolta tutta l'uva, temiamo che il processo di fermentazione vada storto.

Abbiamo spesso paura, ma non appena assaggiamo il primo sorso del nostro vino giovane, tutto è dimenticato e ricominciamo daccapo!

Cosa consiglieresti a chi vuole fare il tuo lavoro?

Avere una vigna è impegnativo sia dal punto di vista fisico che da quello mentale. È importante imparare molto sull'uva e sulla produzione di vino. Anche il duro lavoro manuale è importante. Il modo migliore per iniziare è sentire che le vigne sono il tuo amore e che ti affascinano i sapori e le fragranze del vino. 

Ria Zeliskova, suo marito e i loro tre figli nel loro vigneto in inverno.

Snowboarder e imprenditore

Nome: Wojtek Pawlusiak

Occupazione: ex snowboarder professionista la cui carriera vanta vittorie al Billabong Freestyle Festival, a Red Bull Upside Down, a Coalition Jam, ecc. Attualmente è un imprenditore che dirige la sua attività, Nested Brushes

Com'è la tua giornata di lavoro tipo?

Ho la fortuna e il privilegio di adattare il mio orario di lavoro alle mie necessità. Posso organizzare il mio tempo in modo da consentirmi di avere il tempo per una gita breve sulle montagne polacche (in inverno) o qualche altra destinazione per snowboarding all'estero.

Ma i giorni nei quali mi occupo dei miei doveri in ufficio sono simili: mi alzo presto e comincio controllando l'e-mail, ordini, messaggi dei miei soci e appaltatori. Poi ordino componenti, dispongo spedizioni e consegne, lavoro a nuovi design, ecc.

Wojtek Pawlusiak cammina verso la sua macchina nella neve con una borsa da sci Thule RoundTrip.

Quali sono i vantaggi del tuo lavoro? Quali sono gli svantaggi?

Direi che il maggiore vantaggio è che non sono incatenato alla scrivania: posso lavorare da qualunque parte del mondo e sto sfruttando al massimo questa opportunità. Un giorno sono su un pendio innevato, un altro sulla costa del Baltico.

Naturalmente non c'è posto per l'anarchia: ho i miei doveri, riunioni programmate, servizi fotografici, la supervisione della produzione, ecc. Ma sono io a creare i miei orari, ed è importantissimo per me avere tempo per il lavoro, lo svago attivo e la famiglia.

Ti è mai capitato di provare paura od ansia al lavoro?

La pandemia, specialmente la sua fase iniziale, quando non ero sicuro dell'impatto che avrebbe avuto sulla mia attività, sulla mia famiglia e sulla mia vita. Fortunatamente dal punto di vista aziendale è andata abbastanza bene: i miei prodotti sono distribuiti principalmente online e lo scorso anno è stato straordinario per l'e-commerce.

Cosa consiglieresti a chi vuole fare il tuo lavoro?

Consiglio corsi e workshop approfonditi sull'e-commerce a chiunque voglia gestire un'attività con una forte presenza online. Ci sono così tante cose che non si sanno quando ci si immerge in questa realtà per la prima volta ed è bene imparare quanto più possibile.

La mia situazione è stata abbastanza privilegiata, con tanti amici specializzati nell'e-commerce, quindi ho sempre avuto qualcuno da chiamare per fare domande su dettagli, procedure o per chiedere consigli.

Ma per la maggior parte delle persone, il corso o il workshop giusto è la soluzione migliore. Ci sono ottimi prodotti di questo tipo sul mercato, così puoi scegliere facilmente il più adatto alla tua attività.


I Thule ambassador in questo articolo:

Johan Heitinga.

John Heitinga è un ex calciatore professionista che ha viaggiato il mondo con Ajax, Atletico Madrid, Everton, Hertha BSC e la nazionale olandese. Attualmente è l'allenatore di Jong Ajax, la squadra giovanile dell'Ajax. Seguilo sui social media per saperne di più.

Laetitia Lilou.

Laetitia Lilou è un'ex sommozzatrice dei vigili del fuoco e vigile del fuoco francese che ha aiutato a spegnere l'incendio a Notre Dame nel 2019. Seguila su Instagram per farti ispirare!

Sarah Maria Besgen.

Sarah Maria Besgen è un'attrice tedesca che è apparsa in teatro, film e serie televisive come Alles oder Nichts e Rote Rosen. Seguila su Instagram o contatta il suo agente qui. (Photo credit ritratto Lena Faye).

Ria Zeliskova.

Ria Zeliskova si prende cura di 7 vigneti con suo marito e altri parenti a Saint Jur, Slovacchia. Scopri di più sulla sua vita nel vigneto sul suo Instagram.

Wojtek Pawlusiak

Wojtek Pawlusiak è un ex snowboarder professionista la cui carriera vanta vittorie a Red Bull Upside Down, a Coalition Jam, ecc. Attualmente è un imprenditore che dirige il marchio Nested Brushes. Scopri di più sul suo lavoro su Instagram.


Esplora

Apa Sherpa

Apa Sherpa

Apa Sherpa è stato chiamato il Michael Jordan del Monte Everest con le sue 21 spedizioni di successo sulla cima del Monte Everest senza perdere una sola vita umana.
Pedro Oliva's Dream Adventure

L'avventura dei sogni di Pedro Oliva

Pedro Oliva, appassionato di avventure sul kayak whitewater, condivide le sue avventure acquatiche preferite.
My Favorite Bike Adventure with Martin Soderstrom

La mia avventura in bici con Martin Söderström

Il mountain biker freeride professionista Martin Söderström condivide con noi il suo posto preferito per andare in bici.
University students with Thule Backpacks.

Stai per cominciare l'università? Ecco 22 consigli per gli studenti!

Sei in ansia per l'inizio dell'università? Niente paura! Abbiamo intervistato studenti di tutto il mondo per chiedere i loro migliori consigli per l'università! Un'anticipazione: andrà tutto bene.